Logo Unipol

ASSOLUTI INVERNALI 2019: ULTIMO GIORNO

Bernadette Serratore, Sabato, 14 Dicembre 2019

A Nicolò Martinenghi e Simona Quadarella si aggiungono Margherita Panziera e Gregorio Paltrinieri, che si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020 rispettivamente nei 200 dorso e nei 1500 stile libero.
ASSOLUTI INVERNALI 2019: ULTIMO GIORNO

Si è appena conclusa, allo Stadio del Nuoto di Riccione, l’ultima giornata di gare del Campionato Italiano Open in vasca lunga. Due pass olimpici per completare il poker di 4 atleti già qualificati per Tokyo 2020. A Nicolò Martinenghi e Simona Quadarella si aggiungono Margherita Panziera e Gregorio Paltrinieri, che si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020 rispettivamente nei 200 dorso e nei 1500 stile libero.

Gregorio Paltrinieri domina i 1500sl e nuota ben 3 secondi sotto il minimo richiesto per staccare in anticipo il biglietto per Tokyo 2020. 14'42"66 il crono nuotato dall'azzurro che vince davanti alle sue spalle Alessio Occhipinti (15'11"65) e Matteo Lamberti (15'13"40).  "Sono contento perché dopo tre mesi di preparazione intensa e gli europei in vasca corta, che sono andati bene col titolo, non era facile mantenere la forma peraltro condizionata anche da un po' di influenza - racconta il campione olimpico - Sono qualificato nei 1500 e nella 10 chilometri, ma a marzo ci proverò anche negli 800. Questo tempo non lo avevo mai nuotato a dicembre neanche nei momenti migliori. Sono molto soddisfatto e questa prestazione mi consentirà di lavorare con serenità fino alle Olimpiadi", conclude il 25enne di Carpi - che parteciperà per la terza volta ai Giochi dopo il quinto posto di Londra 2012.

Una super Margherita Panziera conferma l'ottimo stato di forma e trionfa nei 200 dorso in 2'06"59 (sarebbe stata di bronzo ai mondiali), quarto tempo della carriera e soprattutto sotto al 2'07"50 richiesto per la qualificazione anticipata a Tokyo 2020. La campionessa europea di entrambe le vasche domina la gara con passaggi da 30"04, 1'01"79 e 1'34"12.  “Questo significa che da gennaio potrò lavorare con serenità per un'Olimpiade da protagonista dopo l'esperienza a Rio de Janeiro - conclude l'azzurra che venerdì è stata l'unica atleta sotto il minuto nei 100 a conquistare il titolo assoluto e il pass olimpico per Tokyo 2020. Seconda posizione per Erika Gaetani (2'12!83), terza Giulia Ramatelli (2'13"30).

Ecco i risultati finali dell’ultima giornata di gare del Campionato Italiano Open in vasca lunga:

200 dorso

  • Tempo limite: 1'55"8

Matteo Restivo vince i 200 dorso col tempo di 1'56"47, davanti a Luca Mencarini (1'56"58). Terzo posto per Christopher Ciccarese che ha chiudo in 1'58"86.

  • 2'07"5

50 delfino uomini

Titolo assoluto per Thomas Ceccon nei 50 delfino in 23"63, alle sue spalle Piero Codia (23"72) e Matteo Rivolta (23"78).

200 delfino donne

  • Tempo limite: 2'07"2

Stefania Pirozzi vince il titolo tricolore nei 200 farfalla in 2'09"76, oltre due secondi meglio delle inseguitrici. Secondo posto per Anna Pirovano in 2'11"95), terza Roberta Piano Del Balzo (2'12"71).

200 rana

  • Tempo limite: 2'07"5

Nei 200 rana al maschile conquista il titolo assoluto Edoardo Giorgetti in 2'09’73 davanti a Luca Pizzini (2'11"31) e Andrea Castello (2'13"87).

  • Tempo limite: 2'22"5

Nella finale al femminile è Francesca Fangio a conquistare il tricolore in 2'24"26. Secondo posto per laria Scarcella (2'28"70), terza Natalia Foffi (2'29"84).

200 stile libero

  • Tempo limite: 1'45"5

A conquistare il titolo assoluto è Stefano Ballo in 1'47"22. Seguono Filippo Megli, secondo in 1'47"54 e Mattia Zuin, terzo in 1'47"65.

  • Tempo limite: 1'55"4

Federica Pellegrini vince dominando i 200sl, distaccando di oltre tre secondi le inseguitrici. 1'56"36 il crono nuotato dall'azzurra, a 96 centesimi dal crono per staccare il pass olimpico, appuntamento rimandato a marzo. Seconda posizione per Paola Biagioli in 1'59"83 terza Sara Gailli in 2'00"55.

200 misti

  • Tempo limite: 1'56"9

Titolo assoluto nei 200 misti al maschile per Alberto Razzetti che vince in 2'00"09, secondo Lorenzo Glessi (2'01"19), terzo Noè Ponti (2'01"37).

  • Tempo limite: 2'09"1

 

Sara Franceschi vince il titolo tricolore nei 200 misti al femminile in 2'13"59, alle sue spalle Luisa Trombetti (2'15"58) e Anita Gastaldi (2'16"90).

Copyright © 2018 Percorsi di Nuoto. Tutti i diritti riservati.

Ultime Notizie


Scopri l'ultimo servizio


Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

"Nuoto, calcio, basket, danza. Lo sport a 360°."

Segui il percorso

 

  • Video Sei una struttura

    Sei una
    struttura?

    Racconta il tuo Percorso di Nuoto

    Contattaci

    Ufficio +39 0968 43 48 32

    Contattaci

Partner

  • Logo Fiscal Focus
  • Logo Arvalia

Contatti

Via Giovanni De Sensi
Lamezia Terme
Tel +39 0968 43 48 32

Seguici

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la fruizione dei contenuti