Logo Unipol

Federica Pellegrini: "La mia ultima gara sarà alle Olimpiadi di Tokyo"

Bernadette Serratore, Mercoledì, 25 Settembre 2019

“Alle Olimpiadi di Tokyo disputerò la mia ultima gara, è giusto finire la mia lunga carriera lì. Mi piace vincere e che la gente mi riconosca, ma ho bisogno di normalità, magari con dei figli e una mia famiglia".
Federica Pellegrini:

Federica Pellegrini annuncia il ritiro dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020. La leggendaria carriera di Federica Pellegrini si chiuderà definitivamente alle Olimpiadi di Tokyo, tra meno di un anno, il degno epilogo di un percorso fatto di vittorie, trionfi e risultati pazzeschi. A confermarlo è la stessa campionessa azzurra, che in occasione del lancio della campagna #LoveLight di Transitions, ha dichiarato: “Alle Olimpiadi di Tokyo disputerò la mia ultima gara, è giusto finire la mia lunga carriera lì. Mi piace vincere e che la gente mi riconosca, ma ho bisogno di normalità, magari con dei figli e una mia famiglia". 

Federica, intanto, recentemente ha intrapreso una nuova esperienza in televisione, quella a Italia's Got Talent: "Sono un giudice buono dietro un banco. Per me è un po' come scoprire un altro mondo, non so dire se quello sarà il mio futuro, ma spero vada avanti". 

Sulla possibilità che l'Italia possa non prendere parte ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, qualora la riforma dello Sport varata dal precedente governo non dovesse essere corretta, la regina del nuoto italiano risponde: "Spero che non esista mai la remota possibilità di non poter gareggiare ad un'Olimpiade e di non rappresentare il proprio Paese per un atleta. Spero che vada a risolversi tutto nel migliore dei modi".

La lunga strada d’avvicinamento verso la quinta Olimpiade passerà anche dall’International Swimming League, la nuova rassegna che vedrà impegnati le stelle della vasca e ha l’ambizione di diventare la Champions League del nuoto: " L'impegno fondamentale di quest'anno saranno i Giochi di Tokyo, ma questa è una competizione strana perché è a inizio stagione. Inizia come un esperimento, ma sarà il futuro del nuoto perché è una gara spettacolare. Sarà un po' come la Champions del calcio. Non siamo ancora la Champions al primo anno ma poi magari si evolverà e diventerà importante. L'obiettivo è quello di crescere a livello di show e di attenzione non solo per un grande evento all'anno ma per una serie di eventi. Sarà molto dura qualificarsi per le finali (a Las Vegas a dicembre, ndr), ma è già bello esserci e iniziare questo nuovo percorso, questa nuova avventura. Cercheremo di essere già abbastanza in forma ad alto livello subito anche se è solo un mese che ci alleniamo, ma sarà molto interessante vedere anche gli atleti stranieri come reagiranno” - conclude la Divina d’Italia, che sembra, ormai, decisa ad appendere la cuffia al chiodo.

 

 

Copyright © 2018 Percorsi di Nuoto. Tutti i diritti riservati.

Ultime Notizie


  • Federica Pellegrini:
  • Manuel Bortuzzo: chiesti 20 anni di carcere e il suo avvocato chiede 10 milioni
  • L'ITALIA CAMPIONE DEL MONDO A LONDRA 2019
  • IL GRAN GALA' DEL NUOTO MADE IN ITALY
  • QUINTA GIORNATA DEI MONDIALI PARALIMPICI DI NUOTO 2019

Scopri l'ultimo servizio


Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

"Nuoto, calcio, basket, danza. Lo sport a 360°."

Segui il percorso

 

  • Video Sei una struttura

    Sei una
    struttura?

    Racconta il tuo Percorso di Nuoto

    Contattaci

    Ufficio +39 0968 43 48 32

    Contattaci

Partner

  • Logo Fiscal Focus
  • Logo Arvalia

Contatti

Via Giovanni De Sensi
Lamezia Terme
Tel +39 0968 43 48 32

Seguici

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la fruizione dei contenuti