Logo Unipol

L'ITALIA CAMPIONE DEL MONDO A LONDRA 2019

Bernadette Serratore, Lunedì, 16 Settembre 2019

Un successo storico. L'Italia ha vinto i Campionati mondiali di nuoto paralimpico di Londra 2019 appena conclusi, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti
L'ITALIA CAMPIONE DEL MONDO A LONDRA 2019

L’Italia del nuoto paralimpico, conquista la vetta del Medagliere dei Mondiali di Londra. Il bottino azzurro complessivo per i mondiali 2019 è di 20 medaglie d'Oro, 18 medaglie d'Argento e 12 medaglie di Bronzo. In totale i ragazzi della nazionale italiana tornano a casa con 50 medaglie. Un successo storico. L'Italia ha vinto i Campionati mondiali di nuoto paralimpico di Londra 2019 appena conclusi, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti grazie a quattro medaglie d'oro, un argento e un bronzo conquistati l'ultimo giorno. Un risultato frutto dello straordinario lavoro messo in campo dalla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, guidata dal Presidente Roberto Valori, e da un team eccezionale coordinato dal CT Riccardo Vernole. “Questo gruppo ha saputo costruire, negli ultimi anni, le basi di un successo incredibile - ha dichiarato il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli - siamo orgogliosi di questi ragazzi e di queste ragazze. Il Mondiale appena terminato rappresenta il miglior biglietto da visita per la Paralimpiade di Tokyo. Un appuntamento importantissimo che vogliamo affrontare da protagonisti".

La prima medaglia d'oro è arrivata dal cremonese Efrem Morelli che a quarant'anni ha stravinto la finale mondiale dei 100 rana categoria Sb3, siglando anche il record del mondo. Il secondo oro è arrivato dalla torinese Carlotta Gilli nei 50 metri stile categoria s13 con il tempo di 27'13.  L'inno di Mameli all'Aquatics Centre di Londra è risuonato ancora per Simone Barlaam che ha vinto imperiosamente l'oro nella finale dei 50 stile libero, categoria S9, migliorando il suo record mondiale, abbassato a 24"00. Per l'atleta è il quinto titolo mondiale in questi campionati e il quarto world record battuto. Terzo posto e un altro bronzo per l'Italia sempre nella finale dei 50 stile libero S9 conquistato dal fiorentino Simone Ciulli.
Francesco Bocciardo ha vinto un altro oro pesante per gli azzurri nella finale dei 100 metri stile libero, categoria S5, battendo il brasiliano Daniel Dias, arrivato secondo. Medaglia d'Argento nella finale femminile dei 100 stile S5 conquistato da Arianna Talamona che in rimonta ha superato negli ultimi metri per 4 decimi di secondo la britannica Suzanna Hext, sulla carta favorita, arrivata terza. L'oro è andato all'altra inglese Tully Kearney.

L'ultimo Oro della giornata che ha chiuso i Mondiali di Londra è arrivato dalla staffetta azzurra maschile nei 4x100 Stile Libero, punti 34. Nell'ordine la staffetta era formata da Stefano Raimondi, Antonio Fantin, Federico Morlacchi e Simone Barlaam che ha chiuso i giochi allungando di misura il successo degli azzurri che hanno battuto per la prima volta in un Mondiale le fortissime staffette dell'Ucraina e dell'Australia, rispettivamente seconda e terza. I quattro campioni italiani hanno battuto anche il Record mondiale nella 4x100 stile libero (3'46"83).
L’avventura del mondiale di Londra degli azzurri resterà nell'immaginario collettivo per uno straordinario episodio: il doppio oro conquistato dal campionissimo Federico Morlacchi e da Simone Barlaam mercoledì nella finale dei 100 farfalla S9, dove i due compagni di squadra, hanno toccato la piastra nello stesso istante fermando il crono sul tempo di 1"00'36. In quello che è stato uno dei momenti più incredibili e spettacolari di questi mondiali di Londra. E l’Italia è stata la protagonista indiscussa.

Grazie ragazzi!

 

Copyright © 2018 Percorsi di Nuoto. Tutti i diritti riservati.

Ultime Notizie


  • Federica Pellegrini:
  • Manuel Bortuzzo: chiesti 20 anni di carcere e il suo avvocato chiede 10 milioni
  • L'ITALIA CAMPIONE DEL MONDO A LONDRA 2019
  • IL GRAN GALA' DEL NUOTO MADE IN ITALY
  • QUINTA GIORNATA DEI MONDIALI PARALIMPICI DI NUOTO 2019

Scopri l'ultimo servizio


Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

Sporting Club Poseidon: la casa dello sport

"Nuoto, calcio, basket, danza. Lo sport a 360°."

Segui il percorso

 

  • Video Sei una struttura

    Sei una
    struttura?

    Racconta il tuo Percorso di Nuoto

    Contattaci

    Ufficio +39 0968 43 48 32

    Contattaci

Partner

  • Logo Fiscal Focus
  • Logo Arvalia

Contatti

Via Giovanni De Sensi
Lamezia Terme
Tel +39 0968 43 48 32

Seguici

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la fruizione dei contenuti